Tutti gli articoli:
manifesto_SCELTO

La città di Bari si prepara ad ospitare la 34^ edizione dei Campionati Italiani assoluti di nuoto paralimpico e con essi i grandi del nuoto italiano, che non potevano certamente mancare all’edizione barese della tappa italiana. A darsi appuntamento allo Stadio del Nuoto del capoluogo pugliese dal 10 al 12 giugno prossimi, ci sono tutti. Tutti i migliori interpreti della disciplina, con la grinta e la determinazione di portare a casa il titolo italiano. Un banco di prova in vista degli Europei di Luglio, nonchè test per Londra 2012 per gli atleti della nazionale che saranno presenti nella tre giorni barese. Una occasione da cogliere al volo e un invito a fare bene e meglio, per i 150 atleti in gara, che oltre ad ambire al gradino più alto del podio potranno sperare di essere scelti, proprio in quelle giornate, nella rosa della nazionale paralimpica di nuoto, in odore di allargamento della compagine sportiva. Quarantanove le società in gara, buona parte delle quali arrivano dalle regioni del nord, mentre dalla Puglia tre grandi nuotatori, pochi ma buoni, come il barese Vincenzo Micucco, e i due terlizzesi Luca Mazzone e Angelo Rammazzo. “Lo Stadio del Nuoto di Bari – ha dichiarato Francesco Piccinini, Delegato Regione Puglia per la Federazione Nuoto Paralimpico – si è riconfermato location ideale per lo sport del nuoto, per l’ottima logistica, per l’aspetto della location e per la completezza della struttura sportiva”. Appuntamento al 10 giugno, tutto è pronto per ospitare migliaia di atleti e spettatori.

 

L’evento è stato seguito dalla telecamere di Rai 1 con collegamenti da Bari, con il programma di

“UNO MATTINA ESTATE WEEK-END”


VISITA LA GALLERY