RAFFAELE NIGRO ALLA MOSTRA DELL’ARTIGIANATO

Stasera 15 luglio, appuntamento con “La Notte Rosa”, non stop dalle 19,30 alle 24 dedicato alle donne, tanto in politica quanto nel sistema impresa.

La 44^ Mostra dell’Artigianato si avvia alla conclusione e lo fa in bellezza con una due giorni dedicati alla cultura.

 

STASERA 15 LUGLIO appuntamento con “La Notte Rosa”, non stop dalle 19,30 alle 24 dedicato alle donne, tanto in politica quanto nel sistema impresa. La serata si aprirà con la presentazione del libro di Emilia Sarogni “L’Italia e la donna. La vita di Salvatore Morelli” (edizioni Daniela Piazza), incentrato sul parlamentare del Risorgimento, primo in Italia a volere una legge a favore delle donne. La prof.ssa Gianna Leoci dialogherà con la Sarogni, prima donna a ricoprire la carica di direttore del Senato della Repubblica, sulla figura di Salvatore Morelli, parlamentare dal 1867 al 1880 e firmatario della prima legge in assoluto a favore delle donne, in Italia.

 

Subito dopo, i visitatori della campionaria potranno camminare all’interno di un percorso dedicato alle imprenditrici in rosa di Donne Impresa Confartigianato, tutte quelle donne che, con molto coraggio e inventiva, hanno unito la versatilità femminile al rischio d’impresa. Alle 22, l’assegnazione dei due premi Be Cool Impresa e Be Cool Impresa Donna, da elargire all’azienda più innovativa e alla migliore azienda femminile del 2010, tra quelle iscritte alla Confartigianato della provincia di Bari.


DOMANI 16 LUGLIO il weekend sarà nobilitato dall’evento inserito nel calendario di “Spiagge d’Autore”, la rassegna regionale dedicata ai libri e organizzata dalla Regione Puglia (assessorato al Mediterraneo, Cultura e Turismo). A raccontare l’ultima propria fatica letteraria, il giornalista RAI Raffaele Nigro con la presentazione del libro “Il Dio di Levante” in collaborazione con la Libreria Chiarito di Monopoli.


RAFFAELE NIGRO è di origini lucane (è nato a Melfi nel 1949), Nigro vive e lavora a Bari, dov’è caporedattore per la sede regionale RAI. L’inizio della sua attività di scrittore risale alla metà degli anni settanta quando ha pubblicato le risultanze di alcune ricerche condotte nell’ambito della cultura lucana e della storia del sud (Centri intellettuali e poeti nella Basilicata del Secondo Cinquecento e Basilicata tra Umanesimo e Barocco,premio Basilicata per la saggistica), oltre ad una serie di saggi su Antonio Persio, Bernardino Telesio, Vincenzo Porfido Bruno, Maria Carlucci, la malattia come metodo, Rocco Scotellaro e ad antologie di poeti meridionali della seconda metà del ventesimo secolo.

 

Direzione organizzativa e artistica a cura dell’agenzia di comunicazione EffettiCollaterali di Monopoli.


Tutti i giorni fino al 17 luglio eventi, sagre e spettacolo, dalle 18 alle 24 in Piazza Vittorio Emanuele a Monopoli. L’ingresso è libero.

 


 

Scarica PROGRAMMA |                         
Ufficio Stampa | EffettiCollaterali Agenzia
press@effetticollaterali.info | www.effetticollaterali.info