Al via la tre giorni di Tutti Insieme per i Paralimpici

Venerdì 28 ottobre accensione del Tripode alle 9.30 al Palazzetto dello Sport di via Fiume

 

Ci siamo. Inizia domani mattina la tre giorni dedicata alla solidarietà e all’integrazione di “Tutti insieme per i Paralimpici”, la manifestazione sportiva in programma a Monopoli (Bari) dal 28 al 30 ottobre presso il palazzetto dello sport e la piscina comunale organizzata dalla Agenzia di comunicazione EffettiCollaterali in collaborazione con l’assessorato allo sport,  servizi sociali e pubblica istruzione del Comune di Monopoli e la Provincia di Bari (Assessorato allo sport e servizi sociali).


“Abbiamo condiviso  questa iniziativa   –  ha detto Giuseppe Campanelli, assessore ai servizi sociali e allo sport del Comune di Monopoli. E’ una manifestazione consolidata e giunta alle terza edizione. L’impronta data quest’anno –  spiega Campanelli - è in linea con l’indirizzo dell’assessorato ai servizi sociali, proiettato nella direzione della integrazione fra disabili e normodotati che abbiamo sempre cercato di sostenere in questi anni attraverso le numerose iniziative organizzate sul territorio”.

 

Circa 250 ragazzi delle scuole monopolitane riempiranno con entusiasmo gli spalti del palazzetto per la cerimonia di apertura, che avrà luogo alle ore 9:30, con l’accensione della fiamma paralimpica, simbolo dello spirito di aggregazione che animerà ogni singolo evento in calendario.  Alla sfilata di alcuni degli alunni presenti, seguirà l’esibizione della società New Egnatia di Monopoli e poi dei percorsi ginnici degli studenti che hanno aderito all’iniziativa

 

 

IL PROGRAMMA

Nel corso di tutta la manifestazione, giunta alla terza edizione, oltre 70 ragazzi diversamente abili gareggeranno assieme ad un proprio compagno di classe, nel tentativo di non esaltare anzi abbattere le differenze, dando un calcio ai luoghi comuni.

 

Nella giornata di sabato 29 ottobre, doppio appuntamento. Alla Piscina comunale in prima mattinata dalle 9.3o con l’A.S.D. Assori Foggia, società affiliata alla FISDIR, che si esibirà nel nuoto sincronizzato per mentali. In entrambe le vasche della struttura comunale anche i ragazzi (da 14 a 54 anni) con diversabilità che non hanno mai sperimentato il contatto con l’acqua potranno farlo, praticando il nuoto libero.

 

Il palazzetto dello sport di via Fiume (Ore 10.30)  invece sarà animato da una partita di Calcio a 5, vera novità dellaIII Edizione, che vedrà scendere in campo, in una struttura gonfiabile appositamente montata per l’occasione, oltre ai disabili dell’EPASSS e del SIM di Monopoli e Bari, alcuni dei consiglieri comunali e assessori della amministrazione comunale di Monopoli capeggiati dal sindaco Emilio Romani.

 

Tra le iniziative invece previste per domenica 30 ottobre un giro in barca a vela, con partenza dalla zona porto di Monopoli, a cura dell’associazione Velaki di Monopoli, associata all’Unione Nazionale Italiana vela solidale.

 

Tutte le gare della terza edizione di “Tutti insieme per i Paralimpici” si svolgeranno durante la mattinata.   Evento  patrocinato  dal  CIP PUGLIA, dalla FISDIR, dalla FINP, dal CONI BARI, dall’ Inail Puglia e da quest’anno anche della Fondazione ONLUS Asphi.

 

HANNO DETTO   Queste le principali dichiarazioni rilasciate durante la conferenza stampa di presentazione dell’evento, svoltasi presso la Provincia di Bari lo scorso martedì 25 ottobre.

 

NUCCIO ALTIERI (Vicepresidente provinciale e assessore allo Sport): “La nostra è una società a due velocità. Per eventi come questi dobbiamo tributare un sincero plauso a tutte le risorse umane presenti sul territorio; questa manifestazione è stata organizzata con grande passione. La Provincia ha scommesso su questo evento, è una sfida da vincere assolutamente”.

 

GIUSEPPE QUARTO (Assessore ai servizi sociali della Provincia di Bari): “L’obiettivo di inserire dei ragazzi diversamente abili in un contesto sportivo assieme ai normodotati, favorendone l’integrazione, è un obiettivo nobile su cui puntare anche per il futuro”.

 

ALFREDO VIOLANTE (Referente regionale Fondazione ASPHI, già dirigente Inail Puglia): “Monopoli è una città dalle giuste dimensioni. Un evento come questo fa giustamente e meritatamente notizia. Lo sport è una grande vetrina che mette in mostra e promuove qualsiasi messaggio positivo, agendo senza discriminanti di genere e condizione”.

 

DOMENICO INSABATO (Responsabile INAIL Monopoli): “Dobbiamo essere molto vicini a persone che vivono delle realtà come quelle della diversabilità. Un evento sportivo può essere un giusto modo per favorire l’integrazione”.

 

MEDIA & SPONSOR Media partner di “Tutti insieme per i Paralimpici” è ImaGrossSport, il canale televisivo dedicato interamente allo sport locale.

 

 

L’evento è  sponsorizzato da: Mediterranea Servizi (Monopoli) Vito Laruccia (Monopoli) Impresa di Costruzione Manelli (Monopoli), Lavanderia La Primula (Monopoli) Stefanel(Monopoli), Gruppo Supermercati C7, Apeo (Noicattaro)

 

Scarica PROGRAMMA |                         
Ufficio Stampa | EffettiCollaterali Agenzia
press@effetticollaterali.info | www.effetticollaterali.info