Live dei Radicanto per sfilata EcoFashion a Monopoli

Il Lungomare Santamaria, diventa passerella per una notte. Sfileranno abiti disegnati da stilisti emergenti e realizzati con stecche di ombrelli, fondi di bottiglia, bottoni, strofinacci ed ispirati ognuno ad una diverse opera lirica.

Cucire insieme originalità, bellezza e sostenibilità.  La tendenza degli ultimi anni, che interessa sia  le grandi griffe sia i piccoli brand, è questa.    Utilizzare materiali naturali o di riciclo, trasformando l’alta moda in qualcosa di Eco friendly. L’appuntamento  con il Glamour a Km O, è previsto il prossimo 13 luglio a Monopoli, sul Lungomare Santamaria (Zona Castello di Carlo V).

 

“Eco Fashion, rispetta l’ambiente differenziando la moda” organizzato dalla agenzia di Comunicazione EffettiCollaterali in collaborazione con l’Istituto di Moda e Design di Bari ed il patrocinio del Comune di Monopoli, assessorato alla Cultura, della Confartigianato  ( Monopoli e Bari) e del Conart Bari.

 

Location d’eccezione il Lungomare Santamaria, zona Castello di Carlo V, che diventa passerella per una notte. Sfileranno abiti realizzati da stilisti emergenti che porteranno in scena creazioni di alta moda assolutamente originali e di grande impatto scenico. In passerella alcune delle Maison pugliesi pioniere  dello stile Eco. Dalla moda bambino con Petit, franchising barese presente su tutto il territorio pugliese, con show room a Monopoli a Madilù, azienda di Monopoli di creazione artigianale di accessori e preziosi; da La Bottega di Frà, show room di Fasano con eleganti abiti vintage delle maison di alta moda più prestigiose, a Nanaaleo atelier di Molfetta ideatore della Clotherapy, dopo il successo della sua sfilata ad Alta Roma presenterà la  collezione a Monopoli.

 

Divini gli abiti che sfileranno sul Lungomare Santamaria realizzati dall’Istituto di Moda e Design di Bari, protagonisti di due sfilate ecosostenibili, una ispirata al grande stilista Valentino.  Un omaggio per i suoi 80 anni con un ritorno all’eleganza formale e strutturale della moda anni ’30, rigorosamente rosso passione.

L’altra , invece,  incanterà il pubblico, con l’arte del riciclo con 8 abiti a tema, realizzati  completamente con materiali naturali. Stecche di ombrelli, fondi di bottiglia, bottoni, strofinacci,  ispirati ognuno ad una Opera lirica: dall’Aida alla Traviata, dalla Carmen al Flauto Magico, da I Pagliacci a I Pescatori di Perle

 

A rendere magica la serata il Live del duo dei Radicanto. Scorribande sonore che si distendono dalle melodie dal sapore mediterraneo della voce e dell’organetto variopinto e virtuoso di Claudio Prima sorrette dalle armonie della chitarra di Giuseppe De Trizio. Il rosso del Flamenco, il nero del Tango, il giallo del Salento, l’azzurro del Mediterraneo. Un viaggio in musica attraverso le tradizioni comunicati del mare di mezzo. I  due musicisti collaborano con alcune delle migliori realtà della world music italiana da Radicanto alla Band Adriatica, dalla Notte della Taranta a Raiz e Teresa De Sio.

 

Partners dell’evento:

Comes Creation, Clelim Urban Spa, Giovanni Addante SRLCentro verde giardini, GrafiSystem Di Marsico, Il David Parrucchieri , La Casa Agency di Monopoli

 

Ingresso su Invito start ore 21.00

                        
Ufficio Stampa | EffettiCollaterali Agenzia
press@effetticollaterali.info | www.effetticollaterali.info