“Stelle contro l’Europa” da settembre in libreria edito da Lacaita

Uscire dall’Europa è davvero possibile? Sembrerebbe proprio di si. Seguire le Buone stelle per riaccendere il Paese.
La presentazione ufficiale a Milano il 24 settembre 2014 presso la fondazione Craxi. Modera Renato Brunetta.

“Stelle contro l’Europa”, da settembre in libreria edito da Lacaita.

 

Seguire le “Buone Stelle” per riportare il nostro Paese e gli Italiani, in una posizione di benessere economico e, finalmente, nella possibilita’ di fare investimenti e riaccendere il lavoro dappertutto. Il “DEBITO”, che ormai chiamano “Sovrano”, per conferirgli immeritata attenzione, non è un danno ma, addirittura, un beneficio per lo Stato, perche’ è la “fotografia” di un solo momento e non di tutta la vita dell’Italia. Ma uscire dall’Europa è davvero possibile? Sembrerebbe proprio di si.

 

Un tema di grande attualità che il prof. Salvatore D’Alesio affronta in questo nuovo libro “Stelle contro L’Europa” edito da Lacaita Editore. Dopo il successo di Globalizzazione, con 29 mila copie vendute, “Stelle contro l’Europa”, pensieri ironici, ma sempre scientifici, su temi contemporanei, offre molteplici occasioni per informare correttamente “chi non sa” e per far riflettere, sui motivi secondo i quali se l’Italia uscisse dall’Euro, riacquisterebbe grande benessere sociale e poi, ma ciò è un dato marginale, anche la sua  sovranità. Le “Stelle” trattano argomenti di alta finanza ed economia, con stile assolutamente semplice e comprensibile. Leggendole si comprendono facilmente i motivi per i quali l’euro per noi sia stato un danno immenso, alle stessa stregua del divorzio tra la Banca d’Italia e il Tesoro, o l’accettazione silenziosa di abbattere il debito pubblico, nell’impossibilità di stampare moneta, ricorrendo a “tagli lineari”, che crudelmente hanno toccato pensioni, redditi modesti, la casa abitata, il canone televisivo, creando il dramma degli esodati, dei licenziamenti a catena, dell’evaporazione delle P.M.I., della caduta verticale dei consumi e del lavoro.

 

Edito da Lacaita editore da settembre in tutte le migliori Librerie al prezzo di 10 euro.
La presentazione ufficiale a Milano il 24  settembre 2014 presso la Fondazione Craxi. Modera Renato Brunetta.
Partecipazione Gratuita. Sarà presente l’autore. E’ possibile prenotare la copia o piu’ copie, per spedizione a casa, in contrassegno, digitando il “come si fa” sul sito dell’Editore : Piero Lacaita Editore.